Giocare online in modo sicuro evitando le truffe

Scommettere online, a differenza di quanto si poteva pensare fino a pochi anni fa, è un modo sempre più sicuro ed efficiente per portare avanti le proprie scommesse sportive. Naturalmente, per poter avere la massima sicurezza è necessario scegliere di effettuare le proprie puntate sportive esclusivamente su siti autorizzati dall’AAMS, ossia l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che garantisce il rispetto delle normative ed assicura puntualità nei pagamenti, controllo dei software che permettono le diverse puntate e massima riservatezza sui dati soggetti alla privacy. I siti di scommesse online autorizzati dall’AAMS sono numerosi (tra essi, ad esempio vi è Netbet, all’indirizzo https://scommesse.netbet.it/) ma non tutti offrono lo stesso tipo di possibilità. A seconda dei siti, infatti, possono essere o meno presenti determinati eventi sportivi minori e, per quanto riguarda invece gli eventi maggiori, possono essere proposte differenti possibilità di scommessa e diverse quote per i vari eventi. Per questo motivo, prima di effettuare l’iscrizione presso un sito di scommesse o presso un altro è importante controllare quali sono le tipologie di puntate che offre in relazione allo sport che interessa. Anche se nella maggior parte dei casi, infatti, le scommesse sportive sono di tipo calcistico, molti siti permettono di puntare anche su importanti eventi tennistici, sulla Formula 1, sulle corse dei cavalli e molto altro ancora. Tuttavia, per poter scegliere, è necessario comprendere bene come funzionano i siti di scommesse, cosa offrono e quali sono i vantaggi o gli eventuali svantaggi.

Per prima cosa, quindi, è necessario comprendere il funzionamento delle quote. Soprattutto va chiarito che la differenza di valori nelle quote per i diversi siti non è frutto di caso nè di imbrogli, e che i siti che offrono quote più basse sono sicuri e affidabili come quelli che offrono valori maggiori. Semplicemente quello che cambia sono le modalità di calcolo per le quote, che vengono stimate dai bookmaker tenendo conto di una serie di fattori tra cui le condizioni della squadra e dei singoli giocatori o del campo su cui si gioca solo per citare alcune possibili variabili. I bookmaker possono quindi effettuare valutazioni differenti a seconda delle informazioni che hanno ed è per questo motivo che, sui diversi siti, si possono trovare quote diverse anche se, nella maggior parte dei casi, le oscillazioni sono molto piccole.
Oltre alle quote, quello che può influire sulla scelta di un sito rispetto a un altro sono i bonus e le promozioni, che permettono di ottenere interessanti incentivi sia all’atto dell’iscrizione che durante le diverse scommesse, al raggiungimento di determinati traguardi, che possono essere il numero di scommesse effettuate o di vincite.

Una volta che ci si è decisi sul sito di scommesse è necessario effettuare l’iscrizione. Bisogna ricordare che in Italia le scommesse sono vietate ai minori di diciotto anni, per cui i siti di scommesse fanno sempre richiesta non solo dei dati generali da inserire nello specifico modulo online, ma anche di una copia di un documento di identità. Va poi sottolineato che tutte le transazioni che vengono effettuate da e verso i siti di scommesse devono essere tracciabili. Questo significa che per poter scommettere online si deve avere un conto in banca, una carta di credito, un conto PayPal o qualsiasi altro tipo di wallet elettronico che permetta di effettuare e ricevere pagamenti. Qualsiasi sito che non opera in modalità tracciabile non è riconosciuto dall’AAMS per cui non va assolutamente preso in considerazione se non si vuole rischiare di incorrere in truffatori.
Una volta aperto il proprio account sul sito di scommesse si potrà procedere con un primo deposito, tramite il quale sarà possibile effettuare le proprie puntate. Tramite il proprio account è sempre possibile avere un quadro chiaro e dettagliato di tutte le giocate, delle vincite e delle eventuali perdite. In tal modo si potrà avere sempre sotto controllo tutta la propria situazione finanziaria relativa alle scommesse sportive e decidere, a seconda delle situazioni, se trasferire del denaro presso il proprio conto in banca o lasciarlo a disposizione per ulteriori puntate.

Ma come si effettuano le scommesse? A seconda del sito, è possibile selezionare diversi eventi sportivi ma, indipendentemente dal tipo di sport o dalla grafica, nella maggior parte dei casi il funzionamento è molto simile e altrettanto semplice. Per prima cosa, quindi, è necessario scegliere l’evento su cui scommettere e, soprattutto, selezionare il tipo di scommessa. Le piattaforme di scommesse online, infatti, permettono di effettuare diversi tipi di scommesse, dall’esito finale all’esito alla fine del primo tempo, dal risultato esatto al numero di punti che vengono fatti. Nel caso del calcio, le possibilità di scommessa sono veramente molte, alcune simili a tutti i siti, altre, invece, presenti solo in determinate piattaforme. Una volta selezionata l’opzione e confermata tale scelta si potrà decidere se concludere le proprie giocate o se puntare su altri eventi. Quando si è alle prime armi e si ha poca esperienza, è sempre consigliabile effettuare scommesse di piccolo calibro, in modo da comprendere il funzionamento del sito su cui si opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *