Scegliere la giusta etichetta adesiva per stampante

In ufficio ogni giorno ci sono tantissime diverse attività da compiere, e si devono avere i giusti accessori e strumenti per ottimizzare il lavoro.

Tra questi troviamo le etichette adesive per buste, che servono per applicare in modo facile e veloce indirizzi sulle buste e la corrispondenza da spedire.

Ci sono etichette da posizionare poi sul dorso di faldoni e raccoglitori ad anelli, in modo da identificarli e così fare in modo di trovare facilmente dei documenti una volta archiviati.

Oggigiorno le etichette vanno create anche da soli con le numerose funzioni che offre una stampante. Basterà dotarsi degli appositi fogli con etichette adesive per stampanti e il gioco è fatto.

Infatti una etichetta adesiva per stampante è venduta in fogli, ognuno dei quali contiene un dato numero di etichette.

I fogli sono in formato A4 o anche più piccolo, come un A5 o un A6, e si devono posizionare nell’apposito cassettino della stampante.

Al computer si creano le etichette personalizzandole come si desidera, e poi si da avvio alla stampa, e si avranno così le proprie etichette stampate, da utilizzare per la posta, oppure anche in archivio, per nominare quaderni e rubriche, raccoglitori o registri in modo da individuarli subito quando si cercano.

Etichette adesive plastificate stampabili

Un tipo di etichetta adesiva per stampante è quella plastificata.

Ci sono infatti etichette bianche o trasparenti per buste, ed etichette adesive plastificate stampabili ovvero realizzate con una pellicola impermeabile, che è idrorepellente e adatta ad esempio per buste, o per oggetti che possono essere esposti all’acqua o alle intemperie.

Le etichette adesive trasparenti sono perfette per un utilizzo maggiormente professionale, infatti non si vedono i bordi ma si evidenza solamente il testo che vi è stampato sopra.

Le etichette sono di vario formato e misure, per ogni tipo di utilizzo, si adattano non solo a un uso in ufficio, ma anche in casa, e poi ci sono quelle per uso commerciale e industriale.

Le etichette infatti vengono usate in tantissimi ambiti e settori diversi. Basti pensare all’industria alimentare, farmaceutica o nei laboratori di biologia, e così via, anche in ambito medico, oppure in aziende e uffici o negli e esercizi commerciali.

Oltre alle etichette vi sono anche tantissimi altri oggetti da realizzare da soli, come i biglietti da visita, oppure i badge identificativi, grazie a particolari cartoncini, di varie texture e formati, e a macchinari come plastificatrici o stampanti per badge adatte.

Formati etichette adesive

Le etichette adesive sono disponibili in diversi formati.

I formati delle etichette adesive sono rettangolare, quadrato, rotondo, ovale, esagonale e così via.

Possono avere i bordi ad angolo o arrotondati, a seconda di come si preferisce.

Inoltre si possono stampare facilmente grazie a molti programmi disponibili gratuitamente per  Windows o per altri sistemi operativi, forniti dai diversi marchi produttori di etichette.

Anche online si possono trovare programmi gratuiti da scaricare sul proprio pc, e su questi programmi si possono trovare tantissime diverse opzioni di personalizzazione.

In questo modo sarà possibile creare da soli le proprie etichette e in maniera davvero facile e veloce.

Le opzioni disponibili sono riferite ad esempio alle dimensioni dell’etichetta, alla sua forma, e inoltre si può aggiungere del testo o delle immagini a scelta, o anche cambiare la tonalità di sfondo della stessa etichetta per renderla davvero personalizzata al massimo.

Prima di stamparla si può sempre correggere, eliminare, ruotare nelle dimensioni, copiare, allineare l’etichetta.

Quindi basta solo acquistare la giusta etichetta adesiva per stampante di cui abbiamo bisogno, presso i migliori negozi di materiale da ufficio, anche online, dove si può trovare davvero una ampia scelta di questi articoli, e poi procedere con la stampa fai da te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *