Imparare l’inglese in tarda età si può: trucchi e consigli

Sempre più persone decidono di voler imparare l’inglese: questa scelta è dettata dalla curiosità e dalla voglia di imparare una lingua nuova oppure da esigenze legate, ad esempio, al lavoro che si svolge. Infatti conoscere l’inglese oggi è fondamentale se si vuole viaggiare fuori dall’Italia o si aspira a posizioni di lavoro all’estero. Molto spesso sono le persone di una certa età che si avvicinano a questa lingua: riprendere a studiare non è semplice, anche perché l’apprendimento è più lento rispetto ad una persona più giovane.

L’importanza della motivazione

È da dire però che un recente studio ha dimostrato che imparare una lingua nuova quando non si è più molto giovani aiuta a mantenere il cervello in allenamento. Ad ogni modo esistono dei trucchi per poter imparare più velocemente e al meglio la lingua inglese quando si è più in là con gli anni.

Per saperne di più puoi consultare la guida di Efficacemente.com su come imparare l’inglese da zero (https://www.efficacemente.com/inglese/imparare-inglese/), una delle migliori disponibili sul web.

Per “spronarsi” ad imparare la lingua inglese è essenziale avere una motivazione. Questa può essere diversa da persona a persona: può derivare da un incarico di lavoro che richieda la conoscenza della lingua inglese oppure da un imminente trasferimento all’estero. Più forte è questa motivazione e più si sarà stimolati ad imparare la lingua con facilità.

Come imparare l’inglese in tarda età

Assodato questo, imparare l’inglese è possibile anche per chi è più avanti con gli anni. Infatti, nell’era in cui anche i meno giovani sanno utilizzare tablet e smartphone e fare ricerche su internet, imparare la lingua inglese non sarà poi tanto complicato, poiché proprio questi sono strumenti importanti per poter imparare una lingua nuova.

Infatti un primo approccio alla lingua lo si potrà avere scaricando delle app adatte per imparare la lingua inglese. Queste app permettono di fare pratica di lessico, grammatica, ascolto e così via con degli esercizi facili e intuitivi.

Altri modi per poter imparare la lingua inglese facilmente consistono ad esempio nel fare un soggiorno all’estero per potersi esercitare praticamente nell’ascolto e nel dialogo e iniziare a creare un proprio glossario con le parole nuove che si ascoltano. Oppure può essere davvero utile iscriversi ad un corso di lingua inglese online o dal vivo.

In questo ultimo caso, per velocizzare l’apprendimento, sarà importante confrontarsi anche con gli altri partecipanti al corso e sforzarsi di parlare quanto più possibile in lingua inglese.

I trucchi per imparare l’inglese in tarda età

Per imparare l’inglese in tarda età si può ricorrere anche a dei trucchi legati alle attività che quotidianamente si svolgono.

Guardare film o serie TV in inglese è molto utile per stimolare l’apprendimento di termini nuovi e sviluppare l’orecchio, facendo proprie delle espressioni ricorrenti. Anche guardare video su YouTube realizzati da persone madrelingua può servire a questo scopo.

Leggere libri in inglese o articoli di giornale o riviste è un’altra buona strategia. Può essere utile, in tal senso, leggere dei libri che si sono già letti in lingua italiana oppure libri con testo bilingue (inglese e italiano) così da avere già la traduzione vicina. A questo punto è possibile creare un glossario con i termini nuovi per poterli fare propri.

Si possono anche tradurre e imparare le parole delle canzoni inglesi che si ascoltano o parlare con degli “amici di penna” (o di chat) stranieri e fare in modo che, eventualmente, correggano gli errori che si fanno.

Ancora, un altro metodo molto interessante consiste nel prendere nota dei vocaboli nuovi che si incontrano ogni giorno nella vita quotidiana (ad esempio quando si ascolta una data parola sui mezzi di trasporto o in TV) e scriverli su un taccuino con la traduzione accanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *